Vai alle news

Progetto Nuoto anch'io 2017...

martedì 20 marzo 2018

Progetto 🏊‍♂️ anch’io. Ha preso avvio il 15 dicembre 2017 e si concluderà nella pr...

Il cervello riposiziona le ...

mercoledì 22 marzo 2017

Durante l'apprendimento il cervello riorganizza e riposiziona le proprie 'antenne', per stabilizzare il segnale in ing...

Registro regionale delle as...

martedì 18 aprile 2017

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 23 del 20 marzo 2017, è stato pubblicato il decreto (n. 212 del 15 ...

Autismo: strategie sensoria...

martedì 20 marzo 2018

È uno strumento utile a rendere più autonome le persone con disturbi dello spettro autistico, l’opuscolo &ldqu...

La creatività ha più voci.....

martedì 14 maggio 2019

La creatività ha più voci... imparando dalle mani Convegno / Ceramica e terapia del benessere ...

Concerto Gospel

martedì 03 dicembre 2019

Al fine di raccoglere fondi e micro donazioni per i progetti Associativi a partire dal 22 dicembre 2019 saranno oraganizzati una s...

#andràtuttobene uniti contr...

martedì 31 marzo 2020

In questi particolari momenti noi genitori che con i nostri figli affrontiamo quotidianamente una battaglia contro un nemico ancor...

Giornata mondiale della con...

lunedì 02 aprile 2018

Ieri mattina, l’associazione Urbe di Santa Maria Capua Vetere, con i suoi soci ha anticipato la giornata della consapevolezz...

Bomboniere Solidali

venerdì 20 settembre 2019

Vuoi relizzare le tue bomboniere in maniera solidale. Acffadir può aiutarti a relaizzarle grazie ad uno specifico progetto ...

Scoperto il 'motore' dell'e...

mercoledì 28 marzo 2018

Fonte ANSA  Nella ricerca, pubblicata sulla rivista Brain, cellule della pelle di pazienti con malattie genetiche neurol...

Progetto nuoto anch'io 2017...

sabato 09 dicembre 2017

Il 6 dicembre 2017, con la consegna delle domanda di adesione al progetto "Nuoto anch'io 2017-2018", è stata ...

Presentazione Progetto Digi...

venerdì 04 maggio 2018

In tempi difficili come quelli in cui viviamo, sappiamo che bisogna in primis sviluppare processi organizzativi ed economici virtu...

Spettacolo di Solidarietà p...

sabato 07 luglio 2018

Si riporta il testo integrale del post pubblicato sulla pagina facebook dell'Associazione Urbe di santa Maria Capua Vtere...

Otto per mille chiesa Valde...

martedì 11 settembre 2018

Anche quest’anno Ottopermille Valdese ha riconosciuto meritevoli di finanziamento i progetti Nuoto anch’io 2018-2019 e...

Progetto Nuoto anch'io 2018...

mercoledì 05 dicembre 2018

Da Gennaio 2019 è  attivo il progetto Nuoto anch’io 2018-2019 che terminerà a dicembre 2019. Il progetto ...

Progetti Associativi bienni...

martedì 25 dicembre 2018

Sono stati approvati per il 2019 i seguenti progetti co-finanziati da otto per mille Chiesa Valdese: Il progetto nuoto anch'...

Estate di Sollievo 2019

mercoledì 09 gennaio 2019

Progetto Estate di sollievo 2019 L’intervento si propone, riguardo al miglioramento del sollievo alle famiglie di bambini...

Estate di Sollievo 2020

lunedì 13 luglio 2020

Il progetto Estate di Sollievo 2020 quest'anno è itinerante ed è stato realizzato grazie al contributo di Fondaz...

Heart in Hand - Aperitivo S...

mercoledì 05 giugno 2019

Donare è un gesto semplice, spontaneo che rende felice chi lo fa ma anche chi lo riceve. Acffadir, per ringraziare i num...

Calendario eventi
News

Plasticità neurale

Fonte Istituto Italiano di Tecnologia L'Istituto Italiano di Tecnologia - IIT www.iit.it - nasce con l'obiettivo di promuovere lo sviluppo tecnologico del paese e l'alta formazione in ambito scientifico/tecnologico. In questo senso, infatti, l'IIT è impegnato a realizzare il proprio programma scientifico, che vede nell'integrazione fra la ricerca scientifica di base e lo sviluppo di applicazioni tecniche, il principale principio ispiratore. Gli ambiti di ricerca riguardano campi della scienza dall'elevato contenuto innovativo, che rappresentano le frontiere più avanzate della tecnologia moderna,con ampie possibilità applicative in molteplici settori dalla medicina all'industria, dall'informatica alla robotica, alle scienze della vita, alle nanobiotecnologie. L'IIT è una Fondazione di diritto privato che viene istituita con decreto legge 30 settembre 2003, n. 269, successivamente convertito nella legge n. 326 del novembre 2003. In particolare nel Dipartimento Neuroscience and Brain Technologies si stanno portando avanti ricerche sulla Plasticità neurale riguardo lo studio dell'elaborazione delle informazioni nel cervello e dell'interfaccia della rete neurale con il mondo esterno. Il cervello umano è tuttora considerato il migliore strumento di calcolo che si conosca. Esso mostra proprietà meravigliose, come la capacità di organizzazione altamente complessa e di tipo gerarchico, l'integrazione di input, il calcolo parallelo, proprietà emergenti, adattamento funzionale e strutturale (plasticità). Si ritiene che sia proprio quest'ultimo fenomeno a costituire la base delle funzioni cerebrali superiori e, allo stesso tempo, ad essere danneggiato per primo in caso di malattie cerebrali. L'obiettivo della ricerca dell'NBT è il chiarimento dei meccanismi molecolari della neurotrasmissione e della plasticità sinaptica, dalle sinapsi individuali ai circuiti sinaptici fino alle malattie cerebrali e all'interfacciamento del cervello con i chips. La forza di una connessione tra due neuroni può essere o migliorata o depressa e questi cambiamenti possono richiedere un tempo estremamente variabile, che va da qualche millisecondo a un periodo di anni. Si ritiene che questi meccanismi siano alla base delle modifiche nel flusso e nell'elaborazione delle informazioni indotti da fattori epigenetici e che conducono infine all'apprendimento e alla memoria. Inoltre il sistema nervoso centrale è il nuovo 'paradigma scientifico' per le tecnologie dell'informazione e i robot umanoidi si ispirano al concetto di cervello 'embodied' . Tutto ciò è stato di grande stimolo ai tentativi di creazione di dispositivi bio-ibridi/biomimetici in cui il tessuto cerebrale si interfaccia con chips elettronici 'embodied' a reti neuronali, creando connessioni bidirezionali con corpi robotici. Gli obbiettivi principali delle ricerche sono: - chiarire i meccanismi molecolari e cellulari della plasticità neurale; - comprendere i meccanismi e le strategie neurali per l'adattamento, l'apprendimento e la memoria; applicare queste conoscenze all'implementazione e alla sperimentazione di prototipi innovativi di neurocomputer; - comprendere i meccanismi patogeni delle malattie cerebrali come l'epilessia, la schizofrenia, l'autismo, la dipendenza e le malattie neurodegenerative; - creare networks artificiali cronicamente attivi in vitro da interfacciare con chips elettronici e attuatori esterni biologici/robotici con potenziali applicazioni nei campi dei biosensori e delle neuroprotesi.    

giovedì 11 novembre 2010